Una giornata di lavoro in pub

Hi everyone! Dopo ben tre mesi di ricerca io, Cristina, sono riuscita a trovare un lavoro e in questo articolo vi parlerò di come si svolge una “normale” giornata lavorando come cameriera in un pub a Londra.
Generalmente per essere assunti nel campo della ristorazione ci sono tre fasi: la prima è la job interview con il manager, la seconda è il trial day e la terza è l’assunzione.Nelle due settimane precedenti alla Pasqua ho ricevuto tantissime telefonate per fare colloqui di lavoro e per trial day; sono stata in otto ristoranti diversi e nessuno di loro mi ha preso.
Il 29 Marzo mi sono recata alle 11:30 ad un altro trial (saltando la prima fase della job interview) a Chelsea e dopo due ore di prova il manager mi ha chiesto se volevo un full-time e che dovevo andare di sopra nell’ufficio per vedere gli orari della mia prima settimana di lavoro; finalmente sono riuscita ad ottenerlo!
Il mio primo giorno da cameriera al Lots Road Pub & Dining Room, situato al 114 Lots Road, a 800 metri di distanza dallo Stamford Bridge (Chelsea Football Club) è stato il 31 Aprile, ovvero il giorno di Pasqua! Il mio turno iniziava alle 10 di mattina e finiva alle 6 del pomeriggio; l’abbigliamento è composto da maglia nera (maniche corte, lunghe, con bottoni, non è importante), pantaloni neri o jeans (chiari o scuri) e scarpe non troppo strane o colorate (vanno bene le trainer).
Sapevo già gran parte del lavoro che dovevo svolgere perchè mi era stato spiegato durante il trial day da una ragazza che lavora li da 6 settimane come cameriera.
Il pub è diviso in 2 sezioni: la zona bar e la dining room. Durante la mattina e il primo pomeriggio i clienti possono stare in entrambe le sezioni (I cani sono ammessi, per mia sfortuna, ma devono stare solo nella zona bar), mentre durante la sera chi vuole solo prendere una birra può sedersi nella zona bar, nella quale ci sono anche tre divani, e chi vuole cenare si siede in uno dei tavoli della dining room.
Per quanto riguarda I membri dello staff posso dire solo cose positive: siamo 3 camerieri, 4 baristi, 2 supervisor, che hanno sia il ruolo di camerieri che di baristi, e il manager.
Il membro più grande ha 27 anni e siamo in quattro ad avere 19 anni. Mi trovo benissimo perchè sono tutti simpatici ed estroversi e sono tutti inglesi, ad eccezione di due svedesi che però parlano benissimo l’inglese! Sicuramente lavorare qui mi sarà di grande aiuto per migliorare il mio inglese e nei miei giorni liberi frequento la Languages 247, quindi parlo inglese tutti I giorni.
Le ore di lavoro oscillano tra le 40 e le 50 a settimana e la paga è il minimo, ovvero 6,19 £ per ora. Lo stipendio viene pagato a fine mese e dovrebbe essere intorno alle 990 sterline (al lordo delle tasse) ma credo che riuscirò ad arrivare a 1000 £ perchè il bello di lavorare in un pub è che I clienti ti possono lasciare le mance e ne ho ricevute davvero tante! Se il cliente paga in contanti le mettiamo in un barattolo dietro al bar, se invece paga con carta di credito ha la possibilità di aggiungere le mance cliccando il tasto verde alla domanda “Vuoi lasciare una mancia?”.L’ammontare delle mance viene diviso per tutti I membri dello staff a fine mese.
Per quanto riguarda il lavoro che devo svolgere si divide anch’esso in fasi: se inizio la mattina alle 10 devo seguire la lista di cose da fare ogni giorno e completarla tutta, ad esempio apparecchiare I tavoli, controllare che siano puliti, che I menù siano al loro posto. Quando arrivano I clienti li accompagno al tavolo, chiedendo prima se avevano prenotato e gli porto I menù e la lista dei vini, servo l’acqua e poi prendo le ordinazioni che riporterò sulla cassa. Quando I piatti sono pronti li porto al tavolo e quando hanno finito mostro il menù dei dessert e dopo aver pagato pulisco il tavolo rendendolo utilizzabile per I prossimi clienti. La cosa più bella è che posso mangiare gratis! Il pranzo viene servito alle 11:30 ed è lo stesso per tutto lo staff, la stessa cosa vale per la cena che viene servita alle 17:30. Mentre mangiamo uno dei cuochi ci spiega il menù del giorno, perchè ha sempre qualche piccola modifica.
Dopo questo lungo articolo sul mio nuovo lavoro vi dico un’ultima cosa: se siete a Londra e state passeggiando per le strade di Chelsea e volete mangiare qualcosa, venite a questo pub!  

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (4 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +4 (from 4 votes)
Una giornata di lavoro in pub, 5.0 out of 5 based on 4 ratings

2 pensieri su “Una giornata di lavoro in pub

  1. salve mi piacerebbe lavorare a londra nei pub ho 28 anni non ho esperienza nel mestiere ma vorrei farla so parlare poco inglese o un appoggio a londra chiamatemi se e possibile il colloquio vorrei farlo in italia
    3314149536 cordiali saluti

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. Sono davvero contento che sia finalmente riuscita a trovare lavoro!!! Brava Cry!!!!!!! :D

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>