Sticky Toffee Pudding

Sembrava un Sabato pomeriggio come tutti gli altri dove io, Andrea, mi
concedevo un po di relax in casa dopo la settimana lavorativa.
Fuori pioveva e ovviamente al parco non si poteva andare e nemmeno
guardare la tv in quanto ci dovevano sistemare il cavo dell’ antenna.
Le opzioni che mi sono saltate in mente erano 2 ; fare un dolce oppure
lanciarmi sotto le coperte e schiacciare un bel pisolino. Per non sbagliare,
dopo una lunga dormita, mi sono trasformato in pasticcere e,
siccome ho avuto uno dei miei primi successi, voglio condividere con voi
la ricetta di uno dei dolci inglesi più famosi; lo Sticky Toffee Pudding.
La traduzione italiana è ” torta collosa e gommosa ” resa tale grazie
all’ aggiunta di datteri freschi all’impasto.
Non servono moltissimi ingredienti e la preparazione è piuttosto semplice.
Il tempo di preparazione è di circa un’ora.

20130512_160113

Per la torta:

180 gr di farina
85 gr di burro
200 gr di datteri denocciolati
2 uova
250 ml di thé nero
lievito in polvere per dolci, 2 cucchiaini
un pò di cannella
160 gr di zucchero di canna


Per la salsa:

200 ml di panna liquida per dolci
100 gr di burro
100 gr di zucchero di canna
latte, mezzo bicchiere
sale, un pizzico

Preparare la torta:

20130512_162801

Per prima cosa preparatevi un buon thé caldo e mettetene da parte
250 ml ( corrispondono più o meno ad una tazza per la colazione).
Cuocete i datteri in un pentolino con il thè fino che risulteranno
ammorbiditi e parte dell’acqua sarà evaporata. Mentre i nostri datteri
si stanno cuocendo andiamo a preparare l’impasto. Prendete una
ciotola piuttosto grande e iniziate a mescolare lo zucchero con il
burro fino ad ottenere una cremina omogenea. Aggiungete quindi
le uova, il lievito, la farina e un pizzico di cannella.
Ottenuto il composto aggiungiamo i nostri datteri e parte del sugo
che sarà rimasto nel pentolino e mescoliamo nuovamente.
Una volta pronto versiamo il tutto in una teglia imburrata e cuociamo
in forno a 180° per 40 minuti circa.

Preparare la salsa :

20130512_161041

Mentre aspettiamo con ansia la nostra torta, sperando che il lievito
faccia il suo dovere, andiamo a preparare la nostra salsa.
Mettete in un pentolino lo zucchero, la panna e il burro e scaldate
il tutto a fuoco basso, continuando a mescolare per evitare di
bruciare la salsa. Aggiungete il latte e un pizzico di sale.
La vostra salsa sarà pronta quando risulterà di un colore chiaro
e avrà una consistenza piuttosto densa.

Servire la torta:

Togliete la torta dal forno e tagliatela in tanti cubetti o triangoli se
la teglia è rotonda e disponetene uno al centro del piatto.
Aggiungete la salsa e un po di gelato alla vaniglia.

13052013944

Considerazioni:

La torta va mangiata calda come anche la salsa che versate sopra
ma è possibile preparare il tutto prima e riscaldare aggiungendo un
po di latte alla salsa.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (4 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Sticky Toffee Pudding, 5.0 out of 5 based on 4 ratings

2 pensieri su “Sticky Toffee Pudding

  1. Sei meglio della Parodi!!! Ahahaha :D

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +2 (from 2 votes)
  2. sei diventato il baderas inglese

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 5.0/5 (2 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +3 (from 3 votes)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>